Aspettiamo che tutto venga giù

«In un paese come l’Italia niente sembra possibile. Si spera che tutti siano arrestati, che tutti cadano in scandali, dal flop dell’industriale al sindaco passando per l’attore, per potersi dire: non sono io incapace, è che chiunque ha un posto di valore è una schifezza, io non sono una schifezza quindi non lavorerò mai. Io sono nato in una terra dove agire, cercare di emergere, è visto con diffidenza. Dove fare è sospetto mentre non fare è sinonimo di onestà. La fama ti mette addosso un mirino. Perché tutti vogliono vedere cadere tutti. Per sentirsi migliori»

Roberto Saviano, sul finire di un’intervista molto bella sul Post.it, dice una frase perfetta, che racconta molto del paese in cui viviamo. Aspettiamo soltanto di vedere la caduta per giustificare i nostri limiti.

Un pensiero su “Aspettiamo che tutto venga giù”

Rispondi