Specchi

Mi dici, dopo più di tre anni a non vederci, di avermi visto cambiato, diverso, poco sereno.
Ed è strano che proprio nel momento in cui ti sembra di aver rinconquistato quella tranquillità che avevi messo in discussione, ricevere un giudizio cosi inatteso.
Ma è pur vero che, è cambiato davvero tanto, e quella che adesso sembra serenità forse è soltanto una copia, nemmeno riuscita bene, di ciò che ricordavi in me fino a qualche tempo fa.
O forse gli occhi di chi ti conosce sono l’unico specchio sincero.

Rispondi