Idoli e giornalisti

Spesso mi ritrovo a controbattere, nelle mie critiche ai vari Travaglio, Grillo e compagnia cantante, con un pò di gente.
La mia, non è una critica alle persone o nelle loro parole, che spesso mi trovo a condividere. Ma hai modi, e alla formazione di quegli idoli, possessori della verità, che ascoltiamo un pò ciecamente. Senza distingure le loro migliori dissertazioni da quelle un pò confuse, arruffate, per non dire manipolate.
E poi oggi eccoti questo video, in cui una mente intelligente spiega proprio ciò che voglio dire.

La creazione di idoli ottenebra la mente.
E’ una vera e propria lezione, da applausi.

Rispondi