Ultimo regalo

Però Veltroni oggi ha fatto l’ennesimo regalo al principale esponente dello schieramento a lui avverso.

Gli ha rubato le prime pagine dei telegiornali sulle quali forse avrebbe trovato posto la notizia della condanna a Mills per quattro anni.
Una condanna per una corruzione per la quale non viene punito il corruttore, appunto.

Rispondi