Prima di tutto la famiglia

Con ordine.

Giuliana Ilarda, figlia di Giovanni Ilarda, assessore alla Presidenza della Regione (il cosiddetto Brunetta di Sicilia), nominata dirigente per chiamata diretta dall’assessore ai Beni culturali, il cuffariano Antonello Antinoro con uno stipendio di 75mila euro.
Danila Misuraca, sorella di Dore Misuraca, nominata dirigente dall’assessore alla “famiglia” Francesco Scoma.
Antonella Scoma, sorella di Francesco Scoma (vedi sopra), assunta dall’assessore alla presidenza Giovanni Ilarda.
Il figlio di Diego Cammarata, assunto da una società partecipata dalla regione.

Perchè per la famiglia c’è sempre posto.

Rispondi