La nazionale è risorta. La nazione è morta.

La Nazionale risorge, la Nazione muore. Nell’euforia popolare (e nel sonno delle coscienze) passano norme scandalose delle quali neanche sentono il motivo di vergognarsi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.