Diffida dal compromesso

Tra i passaggi più duri da mandare giù, quello che sembra parlare direttamente al nostro cuore riguarda l’arte sottile di costruirci gli alibi per un dignitoso compromesso:

“Qualche volta mi è sembrato giusto dire, accidenti, che ho solo una vita da vivere e che non ne avrei sprecato un briciolo in qualche squallido compromesso. Ed ecco che fa capolino il pensiero non voluto: con una sola vita a disposizione, non sarebbe meglio risparmiare un po’ di tempo evitando questo o quel combattimento di minor conto? Diffida di questa tendenza dentro di te”.

da Consigli a un giovane ribelle di Christopher Hitchens

Rispondi